Facebook

Prima di arrivare sul mercato, l’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena viene invecchiato per almeno 25 anni in piccole botti fatte di diversi tipi di legno e successivamente valutato dalla Commissione di degustatori certificati. Il giudizio degli assaggiatori viene espresso con un punteggio, necessario per classificare l’ Aceto Balsamico Tradizionale di Modena Extravecchio. I contenitori in cui è confezionato devono essere unici nella forma e nella capacità: bottiglia Giugiaro.


Vincitore medaglia d'oro nel concorso più importante di Inghilterra per i cibi di qualità


Aceto Balsamico Tradizionale di Modena
Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP - Invecchiato oltre 25 anni - 100 ml.


Palio Balsamico Tradizionale 2012

Palio 2012Parla dialetto sassolese il miglior Aceto Balsamico Tradizionale di Modena del 2012. Nella splendida cornice della Rocca Rangoni di Spilamberto, Compagnia Del Montale si è aggiudicata il primo posto nel 46° Palio di S.Giovanni, superando quasi 1.400 concorrenti, per un totale di oltre 13 mila assaggi complessivi.

Banner